La valigia perfetta per un viaggio al femminile


Ci risiamo: stai per partire e la metà del tuo armadio sembra supplicarti per venire con te. Quel maglione che non metti mai, le nuove scarpe con il tacco e quella gonna dal colore improbabile reclamano la loro possibilità, ma va a finire - come al solito - che la valigia proprio non vuole saperne di chiudersi. Hai mai pensato che sia arrivata l'ora di imparare a preparare un bagaglio pratico e intelligente? La parola d'ordine per una vacanza perfetta è 'valigia piccola', perché viaggiare leggeri è un'arte che non solo non compromette la femminilità, ma è anche molto più chic del muoversi con goffi e ingombranti carichi al seguito.

Saper preparare la valigia perfetta è sicuramente una capacità da viaggiatrici ormai esperte, ma per riuscirci basterà seguire qualche regola di base sempre valida. Ecco le regole auree per un bagaglio pratico, che però non sacrifichi l'eleganza e il buon gusto.

1) Viaggiate in sicurezza
Per quanto piccolo sia il vostro bagaglio, questo rappresenterà il vostro migliore compagno di viaggio per tutta la vostra permanenza fuori casa. E' buona abitudine, quindi, metterlo al sicuro stipulando prima di partire un'assicurazione viaggio online,
ad esempio in siti come Coverwise. Perché va bene viaggiare leggere, ma sempre preparate a qualsiasi imprevisto!

2) Less is more
'Di meno è già troppo', dice il detto, e mai come in questo caso occorre prenderlo alla lettera. Quando si parte si tende sempre a portare con sé molto più del necessario, con l'unico risultato di appesantire la valigia di cose inutili. Se la vostra permanenza si svolgerà in una struttura ricettiva alberghiera, informatevi sempre sulla disponibilità di biancheria, articoli per l'igiene personale e phon, per evitare di doverli portare con voi. Lasciate senza rimpianti a casa anche indumenti scomodi o appesi nell'armadio da anni ma mai usati: non è questo il momento di fare sperimentazioni.

3) Basic è meglio
Una volta deciso cosa lasciare, non vi resta che selezionare cosa portare. La soluzione è la semplicità: pochi capi basic, che possano facilmente coordinarsi tra loro, sono la soluzione ideale. Da non dimenticare mai una maglietta a manica corta, un cardigan a manica lunga e un paio di jeans, che vi metteranno al riparo da qualunque sbalzo di temperatura.

4) Cosmetici
Uno degli errori più frequenti per una donna nel preparare la valigia è quello di portare con sé un beauty case formato famiglia. Il segreto? Portare con sé solamente taglie mini dei propri prodotti indispensabili e del proprio profumo. E lo spazio per il proprio mascara preferito si troverà sempre. 

5) Gestione degli spazi
Incasellare il bagaglio dentro la valigia è un gioco di proporzioni. Le cose grandi e pesanti vanno sul fondo, quelle più piccole e le scarpe in cima e a riempire gli spazi vuoti lungo le pareti della valigia. Sì alle bustine che creano il sottovuoto: eliminando l'aria riducono il volume, permettendo anche al trolley più capriccioso di chiudersi con facilità.

E una volta chiusa la valigia? Non dimenticate di infilare in borsetta qualche accessorio colorato, meglio se di bigiotteria: non avrete paura di perderli e saranno un ottimo modo per ravvivare e diversificare il guardaroba pratico e basico che avete portato con voi.

Commenti

Post popolari in questo blog

Acquisti Zalando

Mare, Sole e Sandali bassi

Long Green Dress